"Scene dimenticate e terre più arcane del mondo dorato della fanciullezza si risvegliano nella mente assopita e la pervadono, finché la coscienza non le mette a tacere."

(da L'oceano della notte, 1936, H.P.Lovecraft)



Stralci, pensieri, racconti, esercizi di scrittura. Parole sparpagliate tra web e antologie ora raccolte sotto un’unica lapide.